GLOSSARIO DELL’ILLUMINAZIONE

A

Alogeno

Il gas che viene utilizzato all’interno delle lampade a tungsteno-alogeno che ottimizza la durata di vita della lampada e l’output in lumen.

Angolo del Fascio

Misura il “cono” di luce angolare che viene emessa dal centro della luce a dove l’intensità è il 50% della massima luminosità. L’angolo del fascio è importante durante la selezione dei faretti spot (GU10 o MR16).

B

Binari

Luminaire collegati ad un sistema di binari. Sono spesso utilizzati un’illuminazione d’accento. I binari possono essere collegati a sospensione o ad incasso.

C

Candela

Unità di misura dell’intensità luminosa che proviene da una sorgente luminosa in una direzione specifica.

Corrente Alternata (CA o AC in inglese)

Il flusso dell’elettricità che avviene per mezzo di onde e che pulsa ad intermittenza un certo numero di volte al secondo. Il numero di cicli al secondo è chiamata frequenza.

D

Driver

Un apparecchio elettronico che regola l’alimentazione della corrente agli LED. Funziona tramite la gestione dei “bisogni” degli LED in modo da fornire una quantità costante di corrente elettrica. Le sue proprietà elettriche cambiano con la temperatura.

E

Efficienza Luminaire

Pari al rapporto tra l’output del luminaire all’output dei lumen emessi dalle lampade del luminaire.

F

Fluorescenza

Una sorgente luminosa lineare che è costituita da un tubo riempito con gas. Quando viene applicata una corrente elettrica, l’arco risultante emette una luce ultravioletta che stimola il fosforo presente all’interno della lampada.

I

Illuminazione d’Accento

Illuminazione direzionale per mettere in evidenza un oggetto, un luogo o un’area specifica. Esempi di illuminazione d’accento sono i sistemi ad incasso e i binari.

Indice di Resa Cromatica (CRI)

La capacità delle sorgenti luminose di riprodurre i colori di un oggetto illuminato. La qualità della resa cromata è basata su 8 colori “test” e il confronto con una sorgente naturale della luce.

La resa cromatica di una luce è il valore medio degli 8 colori.

Intensità

Il flusso luminoso per l’angolo dell’unità solida in una particolare direzione. Può essere misurata in candele o lumen per steradiante.

Intensità Luminosa

La quantità visibile di luce che viene emessa in unità tempo per unità ad angolo solido.

IP (Ingress Protection in inglese)

Scala che misura il grado e il livello di protezione offerto da un apparecchio elettronico contro corpi solidi estranei e liquidi.

Un grado di protezione IP viene rappresentato con due digiti numerici. Il primo digito definisce il livello di protezione contro corpi solidi estranei; il secondo contro liquidi. Più alto il numero, più grande è il livello di protezione.

K

Kelvin (K)

Unità di misura della temperatura di colore.

L

Lampada PAR (Parabolic Aluminised Reflector)

Lampada ad incandescenza o a bassa potenza che viene utilizzata per direzionare la luce dal filamento in una maniera che assomiglia ad un’antenna parabolica.

Lampadina

L’effettiva sorgente luminosa in una lampada. Le lampade fluorescenti possono essere chiamati anche “tubi”.

LED

Diodi emettenti fotoni, che fungono da sorgente luminosa semiconduttore. Gli LED offrono una lunga durata di vita ed un’efficienza elevata.

Lumen (LM)

L’unità di misura per la produzione di luce di una lampadina. I lumen stanno diventando uso comunque per l’indicazione della luminosità della lampadina e stanno velocemente sostituendo i Watt.

La potenza non può descrivere accuratamente la luminosità, soprattutto dopo l’emergenza della tecnologia ad efficienza energetica come quella dei CFL e LED.

Luminaire

Un sistema completo di illuminazione, che può comprendere una o più lampade.

P

Potenza (W)

Lavoro compiuto da una forza. La potenza, espressa in Watt, è l’energia consumata da un apparecchio durante il suo funzionamento.

La potenza viene calcolata con Volt x Amp = Potenza (Watt). Il costo d’energia di un apparecchio elettronico = Watt consumati x ore di utilizzo. Nonostante il fatto che è in utilizzo come indicatore per la luminosità da diverso tempo, l’introduzione degli LED ha, invece, portato all’apparizione nelle schede tecniche dell’equivalente Watt in lumen.

Potenza della Candela

Vecchia terminologia per l’intensità luminosa.

R

Riflettore

Parte della lampada che oscura le lampade e direziona la luce emessa dalla lampadina.

T

Temperatura di Colore

La temperatura di colore di una lampadina è relativa alla radiazione di un corpo nero realizzato in acciaio durante il processo di riscaldamento. Lo stato differente del processo di riscaldamento è il metodo tramite il quale viene poi determinata la temperatura di colore.

La temperatura di colore è misurata in Kelvin (K) e la scala parte da 2000 K – 10000 K.

Tensione (V)

La differenza potenziale tra due punti di una corrente elettrica.

Tungsteno Alogeno

Una lampadina a filamento di tungsteno con gas alogeno, realizzata con quarzo e capace di resistere ad alte temperature.

Certi alogeni – iodio, cloro, bromo e fluoro – rallentano l’evaporazione del tungsteno.

Non sapete distinguere le Candele dai Kelvin? Vi confondete tra lampade, lumen e luminaire? Nessun problema, abbiamo raccolto tutti i termini del mondo dell’illuminazione per semplificare l’intero processo d’acquisto. In questo glossario dell’illuminazione troverete tutti i termini e frasi più comuni di cui potrete servirvi la prossima volta che siete alla cerca della lampada perfetta.